Rilasciato in Grecia attivista No Tap

Sono stati liberati gli otto attivisti No Tap, tra cui il salentino Ippazio 'Pati' Luceri, fermati ieri dalla polizia a Kayala, al confine tra la Grecia e la Turchia. Lo comunica il responsabile del comitato salentino No Tap, Gianluca Maggiore. Luceri la scorsa settimana aveva raggiunto la Grecia per unirsi alla protesta degli agricoltori del posto contro l'inizio dei lavori per l'allestimento del cantiere del gasdotto Tap che collegherà il Mar Caspio alla Puglia. Luceri, che è in sciopero della fame da venerdì scorso, e gli altri sette attivisti sono stati rilasciati in attesa del processo fissato nella mattinata di domani. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Guagnano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...